Il mio teddy

Il mio teddy
Se vi piace qualche mia creazione, contattatemi

giovedì 18 dicembre 2014

REGALI

In questo periodo mi dico sempre di essere rilassata e tranquilla perche' tutto e' a posto, invece arrivano sempre gli ultimi regali da preparare e come mio solito mi agito per lo stress.
Come tutte voi sono impegnata in questi progetti e trascuro il blog, intanto che comunque la mente spazia e arriva al 26 di dicembre...... ed ora cosa faccio??? prendo i ferri o altro??? concludo qualche lavoro in stand by o ne comincio degli altri???
Per cui non sono mai tranquilla, devo vedere sempre il :" dopo cosa inizio??"
Beh! alcuni progetti in mente ci sono, ma andiamo per gradi e vi mostro i regali che quest'anno mia figlia ha voluto che le preparassi per le sue amiche.
Due anni fa ho fatto una serie di colli in lana, lo scorso anno sono passata ai mezzi guanti e questo era l'anno dei berretti, invece cambio d'ordine..... mamma perche' non mi fai una cosa nuova??? dei begli orecchini a chiacchierino??? Pronti!! figlia chiama e mamma risponde.
Ed ecco una panoramica degli orecchini, poi facendone vedere a delle amiche ho dovuto farne degli altri perche' me li hanno commissionati













quest'ultimo e' un ciondolo
per una mia amica che ama il lilla
ma puo' diventare anche un bel paio 
di orecchini

Avevo trascurato il chiacchierino, ma trovo invece
che mi piace molto lavorarlo,
preferisco usare le navette all'ago
che ora e' molto piu' di moda
credo che il nodo resti piu' "fermo"
ma forse e' solo una mia impressione
anche perche' iniziero' ad usare l'ago per vedere
l'effetto

Alle prossime creazioni
Un abbraccio a tutte

martedì 9 dicembre 2014

RICETTA PER IL PANE

Sabato pomeriggio, il ragazzo di mia figlia ha voluto fare il pane, gli avevo gia' dato la mia ricetta, ma non lo aveva soddisfatto, anche perche' lui lo preferisce un po' alto, mentre la mia ricetta e' per il pane ciabatta, mi ha mandato le foto del pane appena sfornato e devo dire che e' stato proprio bravo








Questa la sua ricetta, trovata nel web e provata

Ingredienti:
300ml di acqua, 250gr di farina Manitoba, 250gr di farina 00, 12gr di lievito fresco, 10gr di sale, 50gr di olio, un cucchiaino e mezzo di zucchero.

Procedimento:
Sciogliete il lievito fresco in poca acqua tiepida e aggiungete lo zucchero fino a farlo sciogliere completamente, pesate le 2 farine e metterle in una ciotola, aggiungete il composto di lievito acqua e zucchero e stemperate con la farina, separatamente mischiate i 300ml di acqua tiepida con l'olio e il sale è versate a filo impastando nel frattempo, continuate ad impastare per 10 min fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Passate poi l'impasto su un tagliere o una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo per altri 5-10 min.
Modellate l'impasto a forma di pallina e ponetelo in una ciotola leggermente infarinata dentro il forno chiuso e spento (con la luce accesa per accelerare la lievitazione) per circa 2 ore (l'impasto dovrà raddoppiare il suo volume).
Trascorse le 2 ore trasferite l'impasto lievitato su un tagliere o una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo per altri 5-10 min.
Terminata la lavorazione date all'impasto la forma che desiderate, pagnotta o filone che sia e ponetelo, con carta da forno, su una placca e lasciatelo lievitare per 1 ora circa nel forno chiuso e spento (l'impasto dovrà nuovamente raddoppiare il suo volume).
Trascorso il tempo di lievitazione mettete l'impasto nel forno già caldo a 200 gradi per 60 min circa e il vostro pane sarà pronto per essere servito

Mi sembra che l'esperimento sia riuscito
o no??

venerdì 5 dicembre 2014

UNA CHICCA

Trascuro un po' il blog, in quanto come tutte sono impegnata a completare le richieste di mia figlia per i regali alle sue amiche.
Era partita inizialmente con dei berretti di lana, poi e' passata al chiacchierino, mi ha chiesto dei bracciali, ma ho pensato che d'inverno non e' molto adatto un bracciale di cotone, che poi sotto ad un maglione neanche si vede, magari in estate si!! Così ho pensato agli orecchini, ed allora via!!
Come sempre impiego tanto tempo nella scelta dello schema, del filato, del colore, delle perline o degli swarowski da inserire, insomma sono ancora indietro, ma vi mostro un'anteprima, ancora senza gancino, tanto le amiche di mia figlia non vedono il mio blog...

per il momento mostro solo questi due
che sono di questi giorni




mentre gli altri gia' fatti li mostrero' poi
Li ho fatti vedere a delle amiche al circolo del ricamo
e me ne hanno ordinati 5 paia
da regalare alle loro amiche,
bene, così mi comprero' dell'altro filato...

Ma ecco la chicca
Avevate mai visto dei ferri da maglia così sottili?




Che in effetti piu' che ferri... chiamerei
AGHI DA MAGLIA
avete visto il numero?
0,7,    1,     1,50,     1,75
!!!!!!!!!!!
Guardate l'ago da ricamo vicino al ferro
n° 0,7
praticamente uguale
Mi hanno chiesto
MA CHE CI FAI???
Non lo so, ma non potevo non averli
troppo belli
magari con un filo da ricamo
puo' venire un bel pizzo!!
Ho scambiato questi ferri con alcuni miei
in legno che avevo in piu' e non mi servivano
Quando li adoperero'
sarete le prime a vedere cosa ci si puo' fare

E questa e' solo una parte delle chicche
Le altre fanno parte di regali di natale
di care amiche che mi conoscono bene
e sanno i miei gusti

to be continued

lunedì 24 novembre 2014

TRAPUNTINA E REGALO ... VELOCE VELOCE

La mia amica Simonetta mi aveva chiesto di prepararle una trapuntina per la nascita della nipotina di una sua amica
Si tratta di un lavoro... doppio. Sì! perche' ci sono 12 blocchi a punto croce, che rappresentano i dodici mesi dell'anno, tutti orsetti a tema, poi il tutto assemblato per farne una trapuntina da lettino, nei colori verde e giallo della cameretta.
Bene! dopo un bel po' di tempo sono riuscita ad arrivare in fondo a questo lavoro

una striscia


un particolare


tutta insieme


e siccome a fine settembre era il suo compleanno
non le avevo fatto niente
l'altro pomeriggio ho cucito per lei
questo copricuscino gattoso
sicura di farle piacere



A tutte voi buona settimana

martedì 18 novembre 2014

IL RETINO

Il Retino, uno dei 4 libri di Silvana Fontanelli , il secondo libro (li ho tutti e 4 sono belli e spiegati benissimo in modo semplice ed esaustivo).
Chi conosce Silvana sa' che i suoi lavori sono molto belli e vale veramente la pena avere i suoi libri in casa, sono fonte di ispirazione perche' adatti a tutto, sia le cose piu' importanti, come tende, cuscini, centri, bomboniere, come per cose della nostra quotidianeita', come puntaspilli, porta forbicine, astucci da lavoro, coprivassoi e..... tanto altro.
Avevo l'imbarazzo della scelta, mi piacevano tutti, ma quello che mi ha colpito e' stato questo

Ho trovato questo motivo
così fresco
sembravano dei fiorellini di campo
sparsi intorno alla casa


Alcuni particolari d'angolo








Ho usato il ritorto fiorentino n° 8 in due colori, piu' chiaro per la lavorazione di riempimento e per il punto quadro tutto intorno e una tonalita' piu' scura per fare i contorni a queste parti, rifinendo ancora nella parte interna con 3 giri di occhio algerino, che secondo me ci sta molto bene, finisce di decorare questo centro.  Il lavoro finito misura cm 45 x 45 e l'ho messo sul mio tavolo nero e sta benissimo, poi l'ho appoggiato sopra ad un cuscino blu appena piu' grande e devo dire che l'idea di farci anche un cuscino non e' male.
Per ora e' lì, volevo farlo, mi son divertita a realizzarlo, ci e' voluto un bel po' di tempo, ma ne e' valsa la pena, sono soddisfatta.  Chissa' che anche questo prendera' il volo per la Sicilia come regalo di natale.
Devo finire delle cosine per natale, ma penso proprio che in gennaio ne iniziero' un altro, sempre da uno dei vari libri di Silvana.
Mi intriga anche il punto fiamma dall'ultimo libro.........mmmmmhhhhh quasi quasi....






domenica 16 novembre 2014

ECCOLO INDOSSATO

Ebbene sì! eccolo indossato dal legittimo proprietario, Sergio, il ragazzo di mia figlia.
Avevo paura che non gli stesse bene, invece sembra ci sia nato dentro!!

Visto da tutti gli spigoli





Mi ha dato molta soddisfazione farlo, vederlo indossato e sapere che se lo sta mettendo molto spesso.
Ha detto che non passa un filo d'aria e ci sta caldissimo....... che sara' un invito/richiesta a farne un altro??? Ma si, perche' no??

Voglio anche mostrarvi la mia Chanel..... in scatola anzi in bacinella


Devo proprio dire che il pelo le sta crescendo molto bene dopo il taglio estivo

giovedì 6 novembre 2014

FINITO!!!

Di solito faccio cose piu' veloci,  come colli, guanti, calze, scialli, ma stavolta mia figlia mi ha chiesto se le facevo un maglione per il suo ragazzo e la sua mamma ha detto subito di si.
Ma non immaginavo il tempo che ci sarebbe voluto!!!!
Ha scelto un maglione stupendo, ma lavoratissimo, un modello Aran, trovato tra  i modelli gratuiti di

questo

DROPS 135-3

ho acquistato la lana da FIORDILANA , online, e mi son trovata benissimo, spedizione superveloce, ha tutti i prodotti della Drops e tutti i colori, infatti ci ho acquistato anche la lana per le mie prossime calze, e soprattutto la titolare e' una persona gentilissima, vi consiglio di farci un giro, anche perche' questa marca e' ottima ed a buon prezzo.  Vi consiglio comunque di acquistare un paio di gomitoli in piu' di quelli che occorrono alla taglia che farete perche' essendo molto lavorato potreste rischiare di rimanere senza.
questa e' la mia versione




Sabato vado a Milano a trovare mia figlia ed il suo ragazzo
portero' vivande varie (come si fa'???)
e finalmente potro' vederglielo indosso.

Spero proprio di aver fatto la misura giusta
e che gli stia bene